• Street Poetry

    #2 StreetPoetry – Accade.

    Cammino per strada e accade. Accade che, l’altro giorno, incontro una donna dagli occhi trasparenti come un cristallo di un celeste consumato, che si chiama Arianna. Mi ha detto molte cose e anche di continuare a leggere e a sorridere. Accade che, il 13 febbraio, metto piede a Milano e mi rubano il portafoglio mentre aspetto la metro. Dentro c’erano soldi, che spero siano stati usati per cose buone, almeno, carte e documenti. Gli strumenti della nostra identità in questo mondo. Me ne accorgo quando arrivo in hotel, che ormai è mezzanotte, e poi sento il ragazzo alla reception dirmi “Mi dispiace, ma senza documento non può stare. Per me…

  • Street Poetry

    #1 StreetPoetry – S.

    Ieri ho incontrato S., capelli neri raccolti in una coda, un maglione fucsia, leggins neri, un marsupio e un bambino in braccio. L., biondo e sorridente. Erano all’uscita del supermercato e lei mi ha chiesto di comprarle qualcosa da mangiare, che sono in quattro e alle due bambine grandi piacciono le cotolette di pollo. Io, invece, ero lì perché dovevo comprare le caramelle da lasciare nelle stanze del b&b, come benvenuto agli ospiti, un gesto carino insomma. Ma forse non abbastanza carino per ciò che l’Universo ha iniziato a chiedermi di fare nella vita. Allora le ho preso le cotolette, ma anche biscotti e caramelle, che i suoi bambini se…

  • Elsewhere

    #14 Elsewhere

    12/12/2022 – 02:21 “Sai, in questi tempi di attesa penso molto. A volte mi chiedo come sarebbe stata la nostra vita se ci fossimo conosciuti molto tempo fa, molto tempo prima. Immagino come sarebbe la nostra vita. Magari avremmo girato il mondo per seguire le tue foto e io chissà che cosa facevo. Sicuramente adesso saprei sciare, saprei arrampicarmi, saprei pagaiare. E saprei tante altre mille cose. Saprei dare il giusto valore alle cose. E anche tu ne sapresti altre, crederesti agli Unicorni, per esempio, ciecamente. Crederesti in un mondo colorato, libero e felice. Avresti imparato che, sulla bilancia, il bello pesa due volte più del brutto. E poi mi…

  • Pensare

    8-12-2021-2022-12-8

    Quella a sinistra sono io un anno fa, la sera prima di impastare e friggere le Crispelle dei Canale. Mentre quella a destra sono sempre io, oggi, ma senza essere più io e senza odore di fritto nei capelli. Ho cinque chili in meno e tutta una serie di consapevolezze  in più, che riempiono buchi arcaici. Ho nuove rughe bellissime e non c’è acido ialuronico che possa riempirle  o attenuarle. Voglio tenerle, perché è l’amore che me le ha scritte addosso. Ho capelli bianchi che non voglio coprire di colori colorati per nascondere chi sono, come se fossi il pagliaccio di me stessa. Ho occhi stanchi a cui non è…

  • Elsewhere

    #13 Elsewhere

    Io vi parlo di un amore che non ha tempo e luogo. Di un amore che scarnifica e lascia le ossa scoperte. Di un amore che ti sa uccidere e ti regala il nulla di essere. Io vi parlo di un amore che travolge le esistenze terrene e costruisce mondi impossibili. Io vi parlo dell’unico amore possibile. Vi parlo dell’amore che va aspettato.  

  • ELLYS & LOUIS,  Pensare

    #2 Ellys&Louis – Il guardaroba.

    Ho fatto il cambio del guardaroba oggi. Ho riempito uno scatolone di vestiti da dare via perché non mi entrano più. No, non sono ingrassata, anzi, sono dimagrita. È che la mia anima non ci sta più bene dentro. Fanno parte di una storia che non è più mia, che mi sta troppo larga, è troppo piena di cose materiali che non mi appartengono più. No, non la dimentico la mia storia, è solo che ha fatto il suo tempo. È servita quando era necessaria, e oggi non lo è più. Sono dimagrita e ho perso parte del grasso che mi avvolgeva, per proteggermi. Ma quella carne in più mi…

  • ELLYS & LOUIS

    #1 Ellys&Louis

    “Tu credi che si possa cambiare questo mondo, Louis?” Ero immersa in questi pensieri, mentre guardavo scorrere i paesaggi dal mio finestrino. Accanto a me, Louis guidava, immerso nei suoi. Un viaggio silenzioso, lungo mezza Italia. Ero stata male la notte prima, con incubi che mi parlavano di fallimenti, visite in bagno a liberarmi di spazzatura e febbre che mi faceva dolere tutto il corpo. Louis diceva che tutto si sarebbe rimesso a posto quando fossi tornata a casa, alla mia normalità, mentre la mia amica diceva che “i sintomi dell’amore sono gli stessi del colera” e non era la prima volta che me lo diceva. Io sapevo che il…

  • Pensare

    Per Valentina.

    “Amor che move il sole e l’altre stelle” Lo abbiamo sentito dire a scuola, mentre studiavamo il Paradiso di Dante. Arrivava a noi da tempi lontani eppure ci toccava nel profondo, forse anche senza accorgercene, perché alle donne è richiesto di agire nelle forme dell’amore e ci è stato scritto dentro. Ma è veramente l’amore il motore del mondo? Forse oggi ci sembra così difficile continuare a pensarlo o a riconoscerlo come forza potente che tutto può. Eppure io credo che sia ancora così, che sia la nostra unica e ultima àncora per la salvezza di questo mondo così sporcato dalla nostra spazzatura, dai resti che gettiamo mentre consumiamo la…

  • Elsewhere,  Senza categoria

    #12 Elsewhere

    Cercai la libertà in ogni luogo e in ogni storia. La cercai nei corpi e nei paesaggi. Volli cercarla bagnandomi nella materia della terra. Pensai di averla trovata, con i capelli pieni di vento. Un giorno, ho scelto di non essere libera. Sono entrata con i miei piedi nello spazio chiuso da pareti nuove, da cui non uscirò. Scelsi di non essere libera e la libertà arrivò. Alienor

  • Senza categoria

    27 settembre 2022

    Il messaggio che mi aveva mandato diceva solo “Arrivata al km 143 della Statale troverai un incrocio, fai attenzione che non è molto visibile. Gira a destra e prosegui per circa 4 km, la strada è sterrata, ma buona. Quando arrivi al cancello chiamami, che vengo ad aprirti”. Anche al telefono, quando lo avevo chiamato per proporgli l’incarico, non mi era sembrato un tipo di molte parole, usava solo quelle necessarie. È iniziato così il nostro incontro, qualche giorno fa. Due giorni interi a raccontarci storie, confrontarci sulle ipotesi… elencando ogni indizio, facendo calcoli, svolgendo teorie, scegliendo strade. Ma questi dettagli li sveleremo solo in viaggio, alla compagine di svitati…