#6 elsewhere

Al di là degli orizzonti conosciuti ci sono luoghi che non avremmo mai pensato di scoprire. Al di là dei cieli ci sono orizzonti che ci danno una misura nuova delle cose del mondo. Al di là di noi possiamo trovare il cuore degli altri e tuffarci in mezzo per scoprire i cieli.

#5 elsewhere

Salva il colore del mondo nei tuoi occhi. Salvalo per quei tempi in cui ti sarà difficile vedere. Salvalo per quando vorrai sorridere. Salvalo perché tu possa ricordare che cosa è stata la tua anima che camminava. Salvalo. E salvati.

#4 elsewhere

Restare, impolverati, ma restare. Con la porta aperta, così si può andare. Spostare le reti e lasciare il gradino, per accorgersi di quando si attraversa la soglia. Poi si trovano i fiori.

Il cristallo

Vi siete mai domandati se ad essere quelli sbagliati siete voi? Io si e l’ultima volta è stato qualche giorno fa. Allora mi sono seduta al bancone di un pub e ho ordinato una IPA da mezzo, come avevo fatto a Genova quando qualcosa di mio era precipitato da 4 piani (leggi qui), e ho … [Read more…]

From the Past #3 (1993)

All’inizio di quest’anno, quando abbiamo fatto la ricerca dei segni di speranza, io non riuscivo a vederne in quel periodo, sapevo solo ricordare quelli che avevo detto l’anno scorso. E sapevo che non era stato Dio ad allontanarsi da me, quanto io da lui. Non riuscivo a distinguere le cose, non riuscivo a concentrarmi sulla … [Read more…]

From the Past #2 (1993)

Le parole vorrei che sgorgassero dal mio cuore e passassero nella mia mano Potrei scrivere di mondi lontani e mai visti o di mondi sentiti con le orecchie del cuore Riuscirei a distruggere le lacrime chiudendo gli occhi e muovendo la mia mano su una superficie liscia come un foglio Forse amerei le cose della … [Read more…]