• Pensare,  Viaggiare

    Di inquietudini e di capre.

    Dice “Little Birds quando sei inquieta cosa fai?” “Guarda, ci sono giorni in cui mi basta ingozzarmi di pane con quella crema spalmabile alla nocciola, lo strumento del diavolo per intenderci, altri in cui devo andare alla ricerca di luoghi più selvaggi e inquieti di me”. E così ho fatto quel giorno. Ho preso la strada che conosco meglio, quella che ha un binario e il mare da un lato e la montagna dall’altro. Ho guidato senza fretta, perché l’inquietudine è affamata di tempo. Vuole panorami ampi in cui smarrirsi. Segue la ciclicità delle onde, raccoglie quello che hai dentro e lo trascina fuori sbattendolo sulle pietre. Ha bisogno di…

  • Pensare,  Raccontare

    Respira

    Ci sono mattine in cui le storie si svegliano prima di te e l’unica cosa da fare è lasciarle uscire fuori per evitare di rimanerne soffocata. “Respira!” era ciò che le dicevano sempre quando aveva quelle crisi in cui le mancava il fiato. “Stai calma e respira!”. Li odiava quando glielo dicevano, perché lo sapeva benissimo che respirare era l’unica cosa da fare in quei momenti e non è che non volesse farlo. Ma non riusciva a farlo. Come se fosse facile respirare, come se bastasse inspirare l’aria dal naso, sentirla passare in gola e spingerla giù fino ai polmoni. Era l’aria a non voler entrare nel suo corpo. Oppure…

  • Mangiare&Bere

    Il pranzo “sotto le stelle” – LittleBirdsOnTour per Strilleat.it – 30 aprile 2016*

    Stavo per partire, quando mi son sentita dire “Ma, Little Birds, con tutto questo sole come farai a vedere le stelle?”, “Non temere, Mr. Blues, se sono vere stelle le potrò vedere brillare sempre!”. Animata da questi pensieri intrisi di ricerca astronomica, qualche giorno fa, ho raggiunto la Tenuta delle Grazie, a Curinga, per partecipare a “Il pranzo sotto le stelle” la prima reunion degli Chef stellati calabresi. L’evento è stato organizzato da Vinocalabrese.it di Giovanni Gagliardi e pensato come particolarissima anteprima di Radici del Sud,  il salone dedicato ai vini e ai vitigni autoctoni meridionali, in programma a Bari dal 7 al 13 giugno. Per arrivare alla Tenuta, ho…

  • facebook

    #LittleBirdsOnFB_12

    C’è Piera, che ha lasciato la scuola in seconda media perché in famiglia erano cinque figlie femmine e il padre non poteva comprare i libri. Lei studiava su quelli delle sorelle ma erano vecchi e doveva farsi prestare i colori e il das e questo e quello e a un certo punto non ha avuto più la forza di chiedere. Poi a 14 anni ha iniziato a lavorare fino a quando il fidanzato le ha detto che non doveva farlo più, che non era una cosa bella tanto d’ora in avanti ci avrebbe pensato lui a lei. Poi si è sposata, ha avuto dei figli e a 49 anni ha…