#LittleBirdsOnFB_48

La notizia di oggi è che a Roma c’era lo sciopero dei mezzi pubblici e io dovevo arrivare a Tiburtina in tempo per tornare giù.
L’altra è che ho iniziato a camminare con Costanza.

Costanza è la donna che ho incontrato alla fermata del bus e con cui ho condiviso questa avventura
Ero pronta a camminare a piedi per un’ora e mezza sotto il sole, al caldo per raggiungere Tiburtina e invece lei mi ha convinta a seguirla
Ho camminato con Costanza fino al capolinea del 409 che arriva a Tiburtina, senza sapere se avremmo trovato il bus operativo
Ho atteso con Costanza l’arrivo del bus
Ho sperato con Costanza che l’autista non aderisse allo sciopero
Ho riso con Costanza quando l’autobus è partito
Adesso, con Costanza, sono in viaggio verso la stazione

“Vedi Costanza, dovevo avere costanza e crederci. Grazie”
“Il mio nome è impegnativo, anche per me”
“Facciamoci una foto, la conserverò per ricordarmi che se la vivi con costanza la vita ti sta accanto”
“Se il Signore lo vorrà, ci incontreremo ancora”
“Ciao Costanza”
“Ciao Eleonora”

Non potevo avere regalo migliore dal caso che questo, per tornare a casa.
Incontrerò Costanza mille volte ancora da qui in avanti, non avrà il suo viso ma sarà in milioni di altri occhi sul mio cammino.

Saluti, LB

Facebooktwittermail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *